JINGMEN – La Cina conquista un nuovo primato, questa volta in campo aeronautico, realizzando e collaudando l’aeroplano anfibio più grande del mondo l’AG600, nome in codice Kunlong, Monta quattro motori a turboelica, ha un’autonomia di 12 ore e sarà utilizzato principalmente per il soccorso marittimo, la lotta agli incendi boschivi e il monitoraggio marino.Può trasportare 50 persone durante le missioni di ricerca e soccorso, raccogliere mi e trasportare fino a 370 tonnellate di acqua Il suo nome “Kunlong” è una fusione tra le parole “pesce” (kun) e “drago” (long).